Rudi Völler

Rudolf  “Rudi” Völler detto Rudi (Hanau, Germania, 13 aprile 1960) con la tuta della nazionale tedesca.

Attaccante prolifico, Rudi Völler gioca sette campionati in Germania prima di tentare l’avventura nel calcio italiano, con la maglia della Roma.
Nella prima stagione nella capitale segna solo 3 goal, ma nelle quattro stagioni successive riuscirà a segnare 42 goal vincendo anche la Coppa Italia 1991 e lasciando un ottimo ricordo ai tifosi giallorossi (che lo chiamavano il tedesco voltante) prima di trasferirsi all’Olympique Marsiglia.

Nel 1990 Völler aveva vinto i mondiali disputati proprio in Italia, formando una coppia d’attacco ben assortita con Jürgen Klinsmann e rendendosi protagonista, insieme a Rijkaard, di una brutta scenetta di simulazioni e sputi nella partita degli ottavi di finale contro l’Olanda.

A Marsiglia Rudi formerà con il giovane Alen Boksic un’altra bella coppia d’attacco capace di segnare 40 goal e di vincere la Champion’s League 1993 contro il Milan e lo scudetto francese, poi revocato per lo scandalo Valenciennes.

Lasciata Marsiglia, Rudi torna in patria e chiude la sua carriera da calciatore nel Bayer Leverkusen.
La sua carriera da allenatore è stata piuttosto strana: dopo pochi mesi da allenatore del Bayer senza patentino, viene chiamato ad allenare la nazionale tedesca dopo il disastroso Europeo 2000.
Qualificatosi per i mondiali di Corea e Giappone nonostante un 1-5 in casa contro l’Inghilterra, Völler porta la nazionale teutonica in finale, perdendo contro il Brasile. Il successivo Europeo 2004 si rivela un altro disastro e Rudi si dimette.
Viene chiamato ad allenare la Roma, dopo che Prandelli aveva rinunciato all’incarico per stare più vicino alla moglie malata di cancro. L’avventura sulla panchina giallorossa durerà solo 4 partite.

Attualmente Völler è direttore sportivo del Bayer Leverkusen. I suoi baffetti e la sua chioma sono ancora presenti, anche se vanno sempre più imbiancandosi.

Il suo periodo d’oro: 1990 – 1993, quando vince i Mondiali con la Germania, la Coppa Italia con la Roma, la Champions’ League con il Marsiglia, oltre a uno scudetto francese con il Marsiglia, poi revocato.

Wikipedia: Rudi Völler


2 risposte a “Rudi Völler

  1. Pingback: Mord: Spur führt in den Saunaclub – Bus: Große Wupsi-Chef-Beschimpfung « LevLog.de

  2. footballa45giri

    Sotto la curva vola, la curva si innamora, tedesco vola!
    https://footballa45giri.wordpress.com/2011/08/12/la-notte-vola-il-tedesco/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...