Willem van Hanegem

Van Hanegem Willem

Willem van Hanegem (Breskens, Olanda, 20 febbraio 1944) con la maglia della nazionale olandese.

Van Hanegem era un centrocampista completo: velocità, visione di gioco, passagi precisissimi e una capacità di dare l’effetto al pallone colpendolo con l’esterno sinistro che gli darà il soprannome di De Kromme, lo storto.

L’infanzia di van Hanegem è stata segnata dalla seconda guerra mondiale: a soli sei mesi perse madre, padre, fratello e sorella a causa dei bombardamenti tedeschi.
Quest’odio per i tedeschi verrà fuori in tutta la sua drammaticità in occiasione della finale dei mondiali di Germania ’74 quando l’Arancia Meccanica perse contro i padroni di casa un mondiale che aveva visto la consacrazione del Calcio Totale. Prima della finale esortò la propria squadra a “schiacciare i tedeschi”, al termine della partita abbandonò il campo in lacrime per poi dichiarare “non mi interessa se abbiamo giocato bene, loro hanno ucciso la mia famiglia, io li odio.”

Il suo periodo d’oro: la prima metà degli anni ’70, quando con il Feyenoord vince 3 campionati (1969, 1971, 1974), una coppa d’Olanda (1969), una Coppa dei Campioni (1970, la prima per un club olandese), una Coppa UEFA (1974), una Coppa Intercontinentale (1970) e arriva secondo ai mondiali di Germania 74.

Wikipedia: Willem van Hanegem, in inglese


Una risposta a “Willem van Hanegem

  1. Luca Gandini

    AAAAHHHH mi avete fregato: volevo prenotarlo ma c’era già!!!
    Che grande giocatore, il simbolo del Feyenoord campione d’Europa e del Mondo. Non sapevo della tragedia che lo aveva colpito in giovantù, che skifo la guerra 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...