George Best

Best George

George Best (Belfast, Irlanda del Nord, 22 maggio 1946 – Londra, Inghilterra, 25 novembre 2005) con la maglia del Manchester United.

Un cognome, un destino. Grandissima ala destra capace di scatti fulminanti, finte spiazzantii e dribbling ubriacanti, come si diceva un tempo.
Best amava stupire: una volta, in aeroporto, al ritorno da una partita, si presentò indossando un sombrero, mentre le fan lo acclamavano in visibilio: da questo episodio nascerà la fama di Best come icona pop e verrà soprannominato il quinto Beatle.
Dopo aver vinto il Pallone d’Oro, ha inizio la sua parabola discendente, dovuta principalmente alla sua dipendenza dall’alcol e alla sua passione per la cosiddetta bella vita, con un occhio particolare al gentil sesso, ma anche alla sua scarsa disciplina (mancava regolarmente agli allenamenti):

Ho speso un sacco di soldi per alcol, donne e macchine veloci… Tutti gli altri li ho sperperati.

È morto nel 2005 per un’infezione epatica. I funerali si tennero il 2 dicembre a Belfast, città natale di Best: furono un momento di grande partecipazione di tutta la città e un momento di unione fra cattolici e protestanti.

Il suo periodo d’oro: 1968. Vince la Coppa dei Campioni con il Manchester United segnando nei supplementari e il Pallone d’Oro.

Wikipedia: George Best


Una risposta a “George Best

  1. Luca Gandini

    Premetto che sono eterosessuale al 100%, ma quanto era figo George Best!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...